Vendite online. Intascava la caparra e poi diventava irreperibile. Nei guai una donna

Vendeva attrezzi online ma, dopo aver ricevuto la caparra, diventava irreperibile.

I Carabinieri della Stazione di Vejano hanno denunciato una donna originaria di Crotone per truffa ai danni di un uomo di Vejano – nella provincia di Viterbo – che aveva comprato degli attrezzi agricoli via internet.

Dopo aver versato, seguendo le istruzioni, 130 euro su un conto postapay, la responsabile della vendita si era resa irreperibile.

Subito l’uomo ha effettuato la denuncia ai carabinieri della stazione, che al termine di una pronta azione investigativa hanno identificato e denunciato la responsabile per truffa.