Turismo, FdI: “mettere in campo iniziative di sostegno e ristori per conducenti taxi e ncc”

“Se è’ indubbio che il turismo è il settore più colpito dalla nuova emergenza Covid, non si può dimenticare che di questo comparto ne fanno parte anche i lavoratori del trasporto pubblico non di linea come i conducenti di taxi e gli Ncc. Chiediamo a gran voce, quindi, che anche per questa categoria vengano messe in campo tutte le iniziative di sostegno e ristori. Il rischio che si corre, altresì, è quello di una vera bomba sociale con migliaia di operatori del settore che rischiano concretamente di perdere il lavoro e di cessare la loro attività. Senza dimenticare poi che, in particolare per i taxi, stiamo parlando di un servizio ritenuto essenziale e che quindi i conducenti di queste vetture sono ‘costrette’ a svolgere il loro lavoro e pur correndo il rischio di essere contagiati lo svolgono sempre con serietà e grande professionalità”.

E’ quanto dichiara il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Federico Rocca.