Tenta la fuga disfandosi della cocaina. Arrestato giovane romano al Quarticciolo

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un giovane romano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo aver notato il giovane aggirarsi con fare sospetto tra i lotti di via Manfredonia, zona Quarticciolo, si sono avvicinati per una verifica; appena li ha visti, il giovane è scappato cercando di dileguarsi nelle vie limitrofe e di disfarsi, lanciando ai margini della carreggiata, un contenitore di plastica.

Poco dopo, i Carabinieri lo hanno bloccato in via Ascoli Satriano ed hanno recuperato l’involucro gettato, rinvenendo al suo interno 5 g di cocaina divisi in dosi, già pronte per la vendita.

Nelle tasche del fermato, i militari hanno anche trovato 150 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dello spaccio. Droga e denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.