Tenta di rubare 900 euro di merce con zaino schermato. Beccato 27enne cubano

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma E.U.R. hanno arrestato un cittadino cubano di 27 anni, nella Capitale senza fissa dimora, con l’accusa di furto aggravato.

Il giovane è entrato in un negozio di abbigliamento sportivo ospitato nel centro commerciale “Euroma2” e, dopo aver forzato le placche antitaccheggio, si è appropriato di circa 900 euro in capi di abbigliamento di marca, nascondendoli in uno zaino “schermato”, ulteriore accortezza escogitata per eludere le barriere elettroniche dell’esercizio commerciale.

Suo malgrado, non è riuscito a eludere l’attenta sorveglianza degli addetti del negozio che, notati gli strani movimenti del 27enne, hanno avvisato i Carabinieri del vicino Comando Stazione.

I militari sono intervenuti rapidamente, bloccando il ladro e recuperando l’intera refurtiva.