Sgombero del cinema Palazzo. Erbaggi-Paolo-Bertucci (FdI): “Opera di legalità chiesta da tempo e ostacolata dal Pd”

“Da questa mattina è in corso lo sgombero dell’ex cinema Palazzo, in piazza dei Sanniti a San Lorenzo, una struttura occupata da oltre dieci anni da parte della Sinistra radicale e antagonista della Città di Roma. Non possiamo che rallegrarci di questa notizia, sperando che lo sgombero sia definitivo; doveroso tener conto che tutto ciò avviene con il colpevole ritardo da parte dell’Amministrazione di Roma Capitale, grazie anche alle connivenze messe in atto fino a questo momento da parte delle varie giunte municipali di Centrosinistra che si sono negli anni susseguite alla guida del Municipio II. Da tempo richiedevamo questa opera di legalità, questo intervento. Lo abbiamo fatto con diversi documenti, puntualmente bocciati da parte dell’Amministrazione municipale a guida Pd. Sacche di illegalità, di prepotenza, di feste e pseudo convegni in cui esponenti delle Brigate Rosse inneggiavano al terrorismo e agli anni di piombo, di locali utilizzati per fini commerciali e progetti spacciati per sociali che in questa città non possono essere più tollerati. Ci auguriamo di non dover più assistere a fenomeni di connivenza da parte della Giunta Pd e della Sindaca Raggi”. Così in una nota Stefano Erbaggi, direttivo romano di Fratelli d’Italia, e i Consiglieri di FdI nel Municipio II, Holljwer Paolo e Sandra Bertucci.