Roma, Trancassini: “La Raggi non adeguata alla sfida che riguarda la Capitale”

“Ci lascia senza parole l’audizione in Commissione Bilancio alla Camera del Sindaco Raggi voluta da Fratelli d’Italia sul PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che il Primo Cittadino però, nel suo lungo intervento, nemmeno cita. Il Sindaco sembra dimenticare che già esiste un PNRR fatto dal Governo Conte e nel quale nessun progetto tra quelli presentati dal Viceministro Castelli viene recepito. Ove ve ne fosse bisogno, Raggi dimostra ancora una volta di non essere adeguata per affrontare la sfida centrale che investe la Capitale d’Italia”. Lo dichiara il Capogruppo FDI in commissione Bilancio, Paolo Trancassini.

“Vengono ignorati problemi fondamentali, come lo sviluppo del Tpl o la riqualificazione delle periferie e manca una visione più ampia della città che comprenda anche l’area metropolitana. Nella sua lunga audizione il Sindaco nulla ha detto in merito ai maggiori poteri per Roma Capitale. Non c’è da stupirsi, visti i 5 anni in cui Raggi e la sua Giunta hanno vivacchiato. Roma però – ha ribadito – ha bisogno di avere maggiori poteri, finanziamenti adeguati e una politica competente e coraggiosa per pianificare uno sviluppo all’avanguardia come avviene in tutte le altre capitali europee”.