Olivia Paladino con la scorta di Conte? Angelilli (FdI): “E’ necessaria chiarezza. Ho presentato esposto in Procura”

“Ho presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma per fare chiarezza sulle vicende che riguardano Olivia Paladino, compagna del Premier Conte, in riferimento ad un articolo pubblicato oggi dal quotidiano La Verità, secondo il quale le persone che l’avrebbero ‘sottratta’ giorni fa al pressing degli inviati de Le Iene ‘avevano tutta l’aria di far parte della scorta del Presidente del Consiglio’. Qualora questa circostanza venisse confermata si sarebbe verificato un uso improprio di personale con funzioni di sicurezza relative a soggetti che ricoprono ruoli istituzionali”. Così Roberta Angelilli, esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia.

L’accaduto, stando a quanto riportato nel testo, si sarebbe verificato in prossimità di un piccolo supermercato di via Fontanella Borghese, dopo che il giornalista de Le Iene, Filippo Roma, ha tentato di intervistare la Paladino sulle presunte agevolazioni ricevute dal padre. “E’ necessario che la Procura faccia chiarezza in merito a quanto riportato nell’articolo e al possibile coinvolgimento della scorta di Conte nell’accaduto”, conclude Roberta Angelilli.