Municipio II senza maggioranza per lotte interne al Pd. Angelilli-Erbaggi-Paolo (FdI): “Dimissioni subito della Giunta Del Bello”

“Questa mattina la maggioranza a guida Pd che governa il territorio del Municipio II ha perso altri pezzi. La lista Civica composta da due consiglieri è passata in opposizione, indebolendo ulteriormente una maggioranza ormai azzoppata e già devastata dalle continue e denunciate lotte interne causate probabilmente dal risentimento dell’ex Assessore Andrea Alemanni, che non ha mai digerito la scelta della Presidente di sostituirlo. Inoltre, sempre a causa delle stesse faccende interne, si è dimessa l’Assessore alla Cultura Colmayer che, alla prima scusa, ha approfittato per abbandonare un percorso da tempo fallimentare da diversi punti di vista, come sempre denunciato dall’opposizione e da pezzi della stessa maggioranza. A questo punto riteniamo necessario che il Pd riconosca la sua totale incapacità a governare il Municipio dopo questa disastrosa esperienza”. Così in una nota Roberta Angelilli, esponente del direttivo nazionale di FdI, Stefano Erbaggi, coordinamento romano FdI, e Holljwer Paolo, Capogruppo FdI e Vicepresidente del Consiglio del Municipio II.

“Per la seconda volta, dopo l’esperienza Gerace, il Centrosinistra si conferma inaffidabile ed autoreferenziale, alla continua ricerca del potere dei singoli, colpendo inesorabilmente e cinicamente il bene dei cittadini e del territorio, schiacciati da beghe interne e inutili, anziché impegnato a risolvere i veri problemi del territorio – proseguono -. Dimissioni subito dei consiglieri di maggioranza e della Giunta a guida Del Bello per liberare finalmente il Municipio II da personaggi ormai lontani dalla politica e dal benessere dei cittadini, che non possono continuare a subire sulla loro pelle le offese dettate da scaramucce di potere del Pd”.