Lollobrigida (FdI): “Gualtieri pronto a dare il via libera al Mes”

“Il Ministro Gualtieri è pronto a concordare la riforma del Mes per trasformare il Fondo salva-Stati in un Fondo salva-banche e permettere all’Europa di mettere il naso nei nostri conti. Fratelli d’Italia ha già detto no al Meccanismo europeo di stabilità e alle sue modifiche che potrebbero diventare un nuovo cappio per la nostra Nazione. Il rischio è quello di vedersi tagliare il valore dei titoli di Stato, che sarebbero più suscettibili ai rialzi dello spread, caricando le famiglie italiane di nuovo debito”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

“Un’ipotesi inaccettabile in un momento di grave crisi economica. Nonostante il commissario Ue Gentiloni e il presidente del Parlamento europeo Sassoli, compagni di partito di Gualtieri nel Pd, chiedano di superare il patto di stabilità, il Ministro dell’Economia vuole a tutti i costi il Mes. Così facendo però si darebbe più potere agli euro-burocrati senza tutelare gli italiani: una scelta gravissima che metterebbe in pericolo le finanze della nostra Nazione”.