L’Italia arranca e la ripresa non arriva eppure… Zingaretti tesse le lodi: “Grazie al Governo e al Pd”

Molte imprese hanno chiuso i battenti a seguito del lockdown, le associazioni di categoria lamentano ancora una pressione fiscale eccessiva, l’economia italiana ancora oggi mostra le ferite della pandemia che producono numeri disastrosi su consumi, fatturato e occupazione.

Eppure, ospite a diMartedì su La7, il leader del Pd, Nicola Zingaretti, parla di rilancio, rimarcando la posizione, in questo stesso rilancio, dei dem.

“Oggi l’Italia grazie a questo Governo, soprattutto al Pd, guida l’innovazione europea, ha salvato questa scelta la nostra economia e sta a aprendo una stagione di grandi investimenti per ricostruire l’Italia. Questa è la cifra del Governo”, le sue parole.

Poi, sulla mancata alleanza con il M5S alle prossime regionali e comunali, dice: “E’ un errore assoluto ma non lo abbiamo fatto noi, e chi lo ha fatto ne pagherà il prezzo, non aver voluto neanche provare nei territori a vedere se si potessero costruire alleanze per fermare le destre”.

“Il Pd – ribadisce Zingaretti – è l’unica certezza per fermare Salvini e Meloni”.