LIBRI / L’Europa tradita e l’agonia di una civiltà

La Rassegna letteraria di SenzaBarcode si arricchisce con il saggio Adriano Segatori Psichiatra-psicoterapeuta, membro della sezione scientifica “Psicologia Giuridica e Psichiatria Forense” dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi, dottore di ricerca in Filosofia delle Scienze Sociali e Comunicazione Simbolica (Università dell’Insubria – Varese), cultore della materia in Filosofia della Politica presso l’Università degli Studi di Trieste. Autore di numerosi articoli e saggi di politica, filosofia e analisi sociale. Sabato 27 febbraio, alle 21, a #6SenzaBarcode si “psicanalizza” la crisi politica, economia, cultura, e religiosa del nostro continente.

Adriano Segatori identifica i virus ideologici alla base della malattia che si è impossessata di menti e cuori, società e mass media, governi e istituzioni, scatenando “l’onda distruttrice” che con inarrestabile violenza sta travolgendo identità, tradizioni, valori, in Italia e nel resto d’Europa e dell’Occidente. Quel che resta è il vuoto del multiculturalismo, “la trappola multiculturale” divenuta imperativo categorico specie per le cosiddette élite, poste alla guida di una macchina da guerra che si avvale di partiti politici e militanti, Organizzazioni Non Governative e studentesche, giornali, televisioni e di tutti gli ingranaggi funzionali al conseguimento dell’obiettivo. È stato facile promuovere il multiculturalismo camuffandolo come fosse sinonimo di molteplicità di culture.

L’autore, ben lontano dal politically correct sfida il regime e qualsiasi trappola multiculturale da esso imposta. Una presa di coscienza per salvare coloro che sono inciampati. O meglio, come prospetta Adriano Segatori, la riconquista, per rifondare il continente sulla base della sua stessa civiltà, faro e punto d’arrivo per i popoli di tutto il mondo, che non è ancora irrimediabilmente perduta.

Canale YouTube (per il video): https://www.youtube.com/user/SenzaBarcodeChanel

WebRadio, trasmissione “Pyros, il fuoco della cultura”: https://webradio.senzabarcode.it/series/pyros/