La Camera dice “no” al Mes. Lollobrigida (FdI): “Confidiamo sia la pietra tombale su questo strumento”

“Continua l’imbarazzante balletto all’interno del Governo sul Mes. Sulla risoluzione proposta dal collega Brunetta, Fratelli d’Italia ha dichiarato voto contrario poiché in maniera esplicita, coerentemente con le proprie posizioni, riteneva necessario utilizzare i fondi del Mes, cosa per Fratelli d’Italia inopportuna per le note ragioni più volte spiegate ai cittadini italiani. Al contrario, all’interno del Governo, il Partito democratico che ha sempre annunciato la volontà di utilizzare questi fondi, per compiacere il M5S si è rifugiato nella ipocrisia votando contro la possibilità di utilizzare il Mes”. E’ quando rende noto il deputato di Fratelli d’Italia Francesco Lollobrigida.

“Il partito di Renzi non ha partecipato al voto, sapendo bene che questo voto avrebbe avuto il senso della negazione di quel che aveva sempre annunciato. Confidiamo che questa espressione del Parlamento, finalmente chiara, sia la pietra tombale su questo strumento che non porterebbe alcun vantaggio reale alla nostra Nazione, ma criticità enormi”.