Impianto di compostaggio, Centrodestra: “Gualtieri conferma Cesano. Da Torquati nessuna presa di posizione”

“Senza alcuna indicazione di massima o condivisione con gli organi politici del Municipio XV e con i cittadini, Gualtieri dà il via libera alla realizzazione dell’impianto di compostaggio di Cesano, nella stessa area già identificata dalla Raggi. Ci saremmo aspettati una replica dal Presidente Torquati davanti ad una decisione piovuta dall’alto che aveva già incontrato l’opposizione dei cittadini nella passata Amministrazione”. Così in una nota i Consiglieri Adriana Glori, Marco Ottaviani e Giuseppe Calendino (Fratelli d’Italia), Giuseppe Mocci e Andrea Signorini (Lega), Stefano Peschiaroli (Forza Italia).

“La realizzazione di un impianto di compostaggio non è la soluzione al problema dell’emergenza rifiuti a Roma – ribadiscono -. Tanto la Braccianese che la via Cassia saranno in grave sofferenza per il traffico di mezzi pesanti che ne deriverà. Inoltre, l’intera area è a rischio inquinamento ambientale vista la persistente presenza delle problematiche relative all’Enea Casaccia e alle antenne radio presenti”.