Droga, passate al setaccio le piazze di spaccio. 14 gli arresti

Il bilancio è di 14 persone arrestate e 2 denunciate tra Quarticciolo, Nomentana, Ostiense, Tor Bella Monaca, Prenestina e Boccea.

I Carabinieri hanno anche sequestrato complessivamente circa mezzo chilo di droga – diverse centinaia di dosi tra cocaina, eroina, hashish, marijuana e shaboo – e circa 6.400 euro in contanti ritenuti provento illecito dei pusher finiti in manette.

In particolare, al Quarticciolo, i Carabinieri della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato tre cittadini romani: una coppia, lui 33enne e lei 39enne, sorpresa a cedere dosi di cocaina ad un tossicodipendente in via Ostuni, e un 44enne trovato in possesso di 5 g di cocaina.

I Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia hanno arrestato tre cittadini delle Filippine, di 44, 46 e 48 anni, che a seguito di un controllo mentre si trovavano a bordo di un’autovettura ferma lungo viale Etiopia, sono stati trovati in possesso di 3,5 g di shaboo e 3.090 euro, in banconote di piccolo taglio, nascosti nel cruscotto. Sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, invece, hanno arrestato un 24enne del Gambia, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso a cedere 3 involucri, contenenti oltre 2 g di eroina, ad un 48enne romano, nei pressi della fermata del bus “Colombo-Laurentina” in via Cristoforo Colombo. Nelle sue tasche sono state trovate altre dosi della stessa droga e 565 euro in contanti, provento dello spaccio. 
L’acquirente è stato indentificato e segnalato alla Prefettura mentre il pusher è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Infine, i Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato hanno arrestato un 56enne romano, già sottoposto agli arresti domiciliari per rapina, trovato in possesso di 10 dosi di cocaina e denaro contante, nascosti nella sua camera da letto.