Controlli anti alcol e contro i fenomeni illeciti nei luoghi della movida: oltre 50mila euro di sanzioni e sigilli a diversi minimarket

Dalla vendita irregolare di alcolici, al mancato rispetto delle disposizioni anti contagio: sono oltre un migliaio i controlli eseguiti dalle pattuglie della Polizia locale, a partire dalle località tipiche della movida.

Cinque i minimarket chiusi per reiterata violazione dell’ordinanza sindacale sulla vendita di alcolici. Sanzionati e diffidati per lo stesso motivo 2 camion bar. Una cinquantina tra minimarket e attività di somministrazione sono stati sanzionati per oltre 50 mila euro per ulteriori irregolarità amministrative e 8 di questi sono stati diffidati per violazione delle normative Covid e consumo di alcol fuori dall’orario consentito.

Due locali, nel XV e IX Municipio, sono stati sanzionati e diffidati per presenza di assembramenti. Numerose le verifiche sul commercio ambulante abusivo, con sequestri eseguiti sul litorale di Ostia e in Centro Storico.

Una denuncia è scattata invece nei riguardi di un cittadino di nazionalità straniera di 30 anni per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e rifiuto di declinare le generalità. L’uomo è stato fermato dai nostri agenti, mentre era intento a infastidire i passanti.

Accertamenti hanno riguardato anche la sicurezza stradale, con posti di controllo e repressione delle soste irregolari.