Concorso per dirigenti. Erbaggi-Consorti (FdI): “Modalità strampalate. Si faccia chiarezza”

“Preoccupa la confusione che in questi giorni si sta diffondendo attorno al concorso per dirigenti del Comune di Roma. Abbiamo raccolto le testimonianze di molti partecipanti che lamenterebbero la mancata corrispondenza tra la propria identità e le prove svolte. Una situazione che, se confermata, sarebbe di una gravità senza precedenti. Chiediamo alla Commissione Trasparenza di attivarsi immediatamente al fine di fare chiarezza sulle dinamiche concorsuali e sugli esiti delle prove”.

Così in una nota Stefano Erbaggi ed Alessandra Consorti, esponenti del direttivo romano di Fratelli d’Italia.