Colosimo: “Calenda ha la sindrome di Stoccolma”

Nella foto Carlo Calenda. Immagine wikimedia con licenza creative commons

“Noi di Fratelli d’Italia non useremo mai contro Calenda le parole che il Pd ha utilizzato contro di lui in campagna elettorale, ma parafrasando il suo nuovo alleato Astorre ci limitiamo a dire che a Calenda “è partita la ciavatta”. È quanto dichiara il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Chiara Colosimo.

Oppure, citando Bettini, “neanche rispondiamo ai suoi ultimi rantoli”. Appare evidente che Calenda, in pieno delirio di onnipotenza, è solo vittima del paradosso comportamentale umano conosciuto come sindrome di Stoccolma”.