Caos amministrative. Dovrebbero arrivare in estate ma… c’è chi dice “no”

Quando si voterà nella Capitale? Non sono stati in molti a farsi questa domanda se non per cercare di capire quale fosse il candidato di una o dell’altra fazione. 

La verità è che ancora non c’è una data… Qualcuno negli ambienti della Sinistra romana nelle settimane scorse ha ipotizzato il 13 giugno come data utile per il voto.

Proprio nella giornata di ieri un articolo de La Stampa ipotizzava un’alleanza tra Lega e Forza Italia che prendesse verso il rinvio delle Amministrative ad ottobre. Secondo il quotidiano di Torino, Partito Democratico e Fratelli d’Italia rappresenterebbero invece il fronte opposto ovvero vorrebbero procedere con le elezioni a giugno.

Da altre fonti, invece, arriva la notizia di un Centrodestra compatto a chiedere le elezioni entro l’estate con il Movimento 5 Stelle che, invece, auspicherebbe da solo un rinvio ad altri tempi.

Ancora oggi, tra ipotesi e tesi poco accreditate, l’unica cosa certa è che il mandato di Virginia Raggi scadrà il prossimo 22 giugno e che, quindi, entro quella data, sarebbe auspicabile avere una nuova Giunta comunale e le relative municipali.

Di chiarezza, ad oggi, non ce n’è. Questo a prescindere, naturalmente, dall’andamento della pandemia.

Difficile fare previsioni, politicamente parlando. Gli appelli dei partiti alla Lamorgese al momento non hanno portato l’effetto desiderato, anche in virtù del cambio di Governo che, è un dato di fatto, ancora non si è espresso sulle Amministrative.

Intanto a Roma per il Centrodestra di fa avanti ancora di più la candidatura di Abodi, per il Pd quella di Gualtieri; questi nomi, uniti a quello di Virginia Raggi, dovrebbero completare il roster dei big nella corsa al Campidoglio… Anche qui però torna d’attualità la “solita” domanda: Pd e M5S correranno ognuno per conto suo oppure troveranno l’intesa su un nome comune? Altre domande che si aggiungono a quelle già fatte che rendono le Amministrative 2021 una matassa forse ancora troppo grande per essere sbrogliata.