Bilancio. In Municipio XIII partita chiusa in venti minuti

Il Bilancio approda nell’Aula Consiglio del Municipio XIII e viene liquidato in meno di venti minuti di discussione. Tanto è bastato alla maggioranza per chiudere la partita bilancio in un consiglio che ha visto le opposizioni uscire dall’Aula al momento del voto. E’ quanto riportato in una nota congiunta dei Consiglieri di opposizione Marco Giovagnorio, Arianna Ugolini, Tony Mele, Barbara Flaiani, Isabel Giorgi, Roberto Martino, Massimiliano Pasqualini, Cinzia Giardini, Enrico Cavallari, Daniele Giannini e Davide Stinga.

“Spiace constatare ancora una volta una modalità di fare politica dove la maggioranza si fa forte dei propri numeri scartando il confronto democratico con le opposizioni. E’ stato approvato un bilancio – dichiarano – dove il piano investimenti è fatto di mutui e quindi di indebitamento per il Municipio e i cittadini. Ancora la modalità ribadita di aver discusso la documentazione per ben tre giorni nella commissione bilancio, dà la misura del rispetto per le stesse istituzioni. Il luogo deputato per la discussione del bilancio non sono le commissioni ma è l’Aula Consiglio, li va raccontato, emendato e aggiustato secondo valutazioni obiettive che devono prescindere dalla fede politica”.