Azzolina: la resa dei conti. Oggi flash mob per chiedere le dimissioni del Ministro

Oggi, sabato 10 ottobre, Gioventù Nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia, manifesterà assieme ad Azione Studentesca  per chiedere le dimissioni del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina.

L’appuntamento, previsto alle ore 11 di fronte il Ministero di viale Trastevere a Roma, con la presenza di Fabio Roscani, Presidente di Gioventù Nazionale, e Anthony La Mantia, Responsabile di Azione Studentesca, prevede la partecipazione di alcuni parlamentari di Fratelli d’Italia tra i quali il Capogruppo alla Camera, Francesco Lollobrigida, il Vicecapogruppo al Senato, Isabella Rauti, e il Presidente della Commissione Cultura, Paola Frassinetti. Saranno inoltre presenti delegazioni di studenti provenienti da tutta Italia.

“Con la nostra manifestazione – dichiara Fabio Roscani, Presidente di Gioventù Nazionale – vogliamo sottolineare i madornali errori commessi dal Ministro Azzolina in questi mesi. Dalla ridicola gestione dell’emergenza sanitaria alla forzata ‘riapertura’ delle scuole; dall’assenza di un piano scolastico collaudato alla grottesca proposta di far cantare ‘Bella Ciao’ a tutti gli studenti. La nostra voce si farà sentire, forte e chiara, nel chiedere le dimissioni del Ministro”.