Arrestai due pusher in poche ore

In due distinte attività antidroga, i Carabinieri hanno arrestato due persone per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. 

A San Basilio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno bloccato un 46enne romano, già noto alle forze dell’ordine, che alla vista dei militari ha tentato di disfarsi della droga gettando un involucro, contenente alcune dosi di cocaina, sotto le auto in sosta lungo via Recanati. I Carabinieri lo hanno perquisito sequestrando un centinaio di euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, invece, hanno arrestato un 40enne del Gambia, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso a cedere due involucri in cellophane contenente dosi di eroina ad un 49enne romano. Il pusher è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre l’acquirente è stato identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quale assuntore.