SenzaBarcode: arriva la II° edizione del Concorso BloggAmi

Cosa riuscite a raccontare con 1000 parole? Avete il coraggio di misurarvi con un mondo che va di fretta ma ha fame di emozioni? Questo è l’incipit del concorso BloggAmi 2020, un’occasione per gli scrittori di racconti brevi (soprattutto per quelli prima d’ora scriventi soltanto sul Web) – minimo 900 parole e massimo, appunto, 1000.

Le opere dovranno essere inedite, massimo 2 per partecipante, ed inviate a info@senzabarcode.it entro le ore 23:59 del 25 ottobre. Non è prevista alcuna tassa di iscrizione, il concorso è gratuito per tutti gli iscritti a SenzaBarcode; è possibile effettuare l’iscrizione su http://associazione.senzabarcode.it/iscriviti-associazione-senzabarcode/ anche contestualmente all’invio dei testi.

Gli elaborati in formato pdf, da allegare ad una mail, devono contenere i dati anagrafici dell’autore, il numero della tessera di iscrizione a SenzaBarcode (sarà inviato dopo aver formalizzato ogni fase della stessa), il titolo dell’opera, una certificazione di originalità e totale proprietà intellettuale, ed una liberatoria all’utilizzo e alla pubblicazione per conto dell’associazione. Nell’oggetto del messaggio di posta elettronica indicare “Concorso BloggAmi 2020”. La cerimonia di premiazione si terrà a Roma a dicembre del presente anno.

“Non è un concorso facile” ammette Sheyla Bobba, presidente di SenzaBarcode “ma è l’occasione per raccontare qualcosa senza fronzoli. Per arrivare all’essenziale della storia che si mette su carta. È l’opportunità per blogger, appassionati di social e twittatori seriali, di esprimersi in rapidità!”

Dunque, buona scrittura agli amanti del blog e del bloggare, non fatevi scappare questa chance di condividere le vostre emozioni nella loro essenza, nonché spogliate di ogni sovrastruttura.