Osteria Nuova, Nardini (Lega): “Troppi incidenti, urge rotatoria sulla Braccianese”

“È inaccettabile che continui a persistere una situazione di estremo pericolo per gli automobilisti e i residenti di Osteria Nuova, periferia del Municipio XV. Sono infatti all’ordine del giorno drammatici incidenti stradali, tant’è che dal lontano 2015 gli abitanti invocano, senza successo, una rotatoria all’incrocio tra via Braccianese, via Santa Maria di Galeria e via della Stazione di Cesano”. Così in una nota Andrea Nardini, coordinatore della Lega in Municipio Roma XV.

“Per la zona, già penalizzata dalla presenza del sito Enea Casaccia, che ospita impianti del ciclo combustibile nucleare, è prevista l’assegnazione da parte del CIPE di un contributo compensativo annuale per le popolazioni limitrofe. Vi è, infatti, un piano di riqualificazione ambientale che prevede, tra le altre cose, due rotatorie, l’una alla confluenza di Via Anguillarese con Via Braccianese, l’altra su Via Anguillarese, con la modifica dell’incrocio a raso con Via Quero. Questo è evidentemente insufficiente – ribadisce – , nella parte in cui non si prevede la moderazione del traffico anche nel terzo e suddetto grande incrocio a tre vie, lungo la Braccianese. Un tratto ad alto rischio stradale, per il quale è assolutamente necessario agire, integrando l’intervento al progetto esistente”.