Roma, quasi fatta per Smalling. A Brescia torna Kalinic dal 1′ minuto

Chris Smalling e Nicola Kalinic (foto creative commons da wikimedia)

Roma e Manchester United pare abbiano trovato l’accordo per la permanenza di Chris Smalling in giallorosso. Il difensore inglese dovrebbe restare infatti nella Capitale, dovrebbe arrivare a breve l’ufficialità.

I giallorossi avrebbero alzato l’offerta iniziale, chiudendo per un prestito oneroso per la stagione 2020/21 a 3 milioni di euro più 17 milioni per il riscatto, spalmati sulle tre stagioni successive (a fronte dei 15 proposti inizialmente).

Contro il Brescia spazio a Nicola Kalinic che sostituirà dal primo minuto Edin Dzeko in attacco. Potrebbe essere tra gli undici titolari anche Kluivert.

Sul fronte mercato, rimbalzano dai media due notizie: l’interessamento del Napoli per Veretout, quello dell’Atalanta per Florenzi e Cetin.