Campi rom. De Priamo-Angelilli (FdI): “Oggi in aula mozione per sgombero”

“Oggi presenteremo una mozione urgente in assemblea capitolina per chiedere alla Raggi l’immediato sgombero del campo rom di Castel Romano”. Lo dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di FdI, Andrea De Priamo capogruppo in Campidoglio e Roberta Angelilli consigliere regionale e membro dell’esecutivo nazionale di FdI.

“L’ordinanza emessa in questi giorni dalla Regione, seppur tardiva e frutto degli esposti alla procura di Fratelli d’Italia, toglie ogni alibi alla giunta capitolina. Cosa altro bisogna attendere per sgomberare un campo ad alto tasso criminogeno e situato nel pieno di una riserva regionale? Castel Romano e’ una bomba ambientale tra roghi tossici, sversamenti illeciti e carenza totale di igiene. Ora la Raggi e Zingaretti non facciano le consuete finte polemiche con l’obiettivo di scaricarsi reciprocamente responsabilità ed oneri e collaborino per porre rimedio ai danni fatti in tutti questi anni nei quali hanno ripetutamente ignorato gli appelli e le denunce fatte ad ogni livello istituzionale da FdI bocciando anche documenti che chiedevano di intervenire con urgenza. Lo sgombero di Castel Romano deve essere fatto con urgenza e non in modo parziale e occorre provvedere alla bonifica complessiva dell’area. Fino al raggiungimento di questo obiettivo proseguiremo le nostre iniziative a cominciare dalla mozione di oggi sulla quale chiediamo il sostegno a tutte le forze politiche”, concludono.