Roma verso il Milan ma con la testa al mercato. Milik, Rakitic e Cavani: chi arriverà?

Radiomercato ha intercettato tre perle per la Roma. I nomi più caldi in entrata sono quelli di Milik, Rakitic e Cavani (foto wikipedia con licenza creative commons)

Settimana piena di turbolenze per la Roma. Ufficializzato – o quasi – il licenziamento dell’ormai ex-Ds Petrachi, il club giallorosso, sotto l’effigia di Baldini e De Sanctis, sembra lanciatissimo sul mercato. E mentre Fonseca cambia gran parte della formazione rispetto alla gara casalinga contro la Sampdoria, si scatenano le indiscrezioni: tanti grandi giocatori potrebbero vestire il giallorosso nella prossima stagione… Ma a patto di un mercato in uscita con i fiocchi!

DZEKO PRIMA DI REBIC – La Roma si appresta  a vivere la seconda giornata di campionato post covid. Avversario di turno il Milan di mister Pioli. Si giocherà  alle 17:15, in una domenica pomeriggio che si preannuncia caldissima. La Roma proverà a trovare la seconda vittoria consecutiva in un San Siro vuoto, cercando di dare continuità ai 3 punti rimediati in rimonta casalinga contro la  Samp. Edin Dzeko, anche per la mancanza di Zlatan Ibrahimovic,  per i bookies  sembra essere l’uomo su cui puntare come primo marcatore della gara a 6,25, davanti al milanista Rebic, dato a a 6,75. Nella Roma saranno assenti Pau lopez e Nicolò Zaniolo, mentre nel Milan mancheranno Ibra e Musacchio, dovrebbero essere recuperati, invece, Simon Kjaer e Duarte.

EUROPA E MERCATO – Sarà una gara molto importante per tenere aperto uno spiraglio di possibilità di qualificazione Champions per la Roma, mentre il  Milan può cercare di recuperare punti sul Napoli per l’ultimo posto disponibile nella prossima Europa league; ci sono insomma i presupposti per vedere una partita vera e giocata da entrambe le formazioni. Oltre al calcio giocato, la Roma in questo periodo fa parlare di se anche per quel che riguarda il mercato, dove sembra molto impegnata  sia per quel che riguarda i nuovi acquisti che le cessioni. Ci viene data per fatta la trattativa per Pedro, esterno sinistro all’occorenza anche destro offensivo del Chelsea, 33 anni da compiere ad agosto, carriera  piena di titoli, che sicuramente alzerà la competitività della squadra. Lo spagnolo firmerà un contratto biennale da 3.5 millioni euro, con opzione per una terza stagione. La Roma cercherà poi sicuramente di accontentare mister Fonseca con la permanenza di Smalling, prolungando di un altro anno il prestito ed inserendo nella trattativa un obbligo di riscatto di 15/18 millioni da pagare nel  giugno 2021. Per quel che riguarda Mkhitaryan il suo contratto all’Arsenal scadrà nel 2021, l’offerta della Roma non supera cash i 12  millioni di euro visto anche l’eta del giocatore vicino alle 31 primavere. L’Arsenal vorrebbe contemplare Kluivert nella trattativa ma la Roma nel caso vorrebbe separare le due operazioni, ritenendo il valore dell‘esterno orange pari ad almeno 30 millioni di euro. Stesso discorso per quel che riguarda Under: la Roma difficilmente lo scambierà con qualcuno… L’intenzione pare quella di monetizzare il più possibile; per  lui si parla di offerte da 40 milioni di euro già recapitate dalle parti di Trigoria da squadre della Premier League, impossibile quindi pensare a uno scambio roma napoli con Milik. Si vocifera di un interesse di tre squadre italiane tra cui la Roma (Milan e Napoli le altre due, ndr) per Ivan Rakitic; al momento siamo appena ai primi abbocchi, le indiscrezioni che riguardano questa operazione sono tante. Operazione da 25/30 millioni di euro per il cartellino con 5/6 milioni di euro netti annui d’ingaggio al giocatore croato. Sicuramente, la Roma sicuramente per fare un operazione del genere dovrà abbattere il proprio tetto salariale; possibile la partenza di giocatori come Pastore, Fazio, Perotti e Juan Jesus, che pesano alle casse della Società; d’obbligo monetizzare bene i vari Florenzi, Shick e lo stesso Karsdrop. Sembrerebbe comunque che la Roma si stia apprestando a svolgere una campagna acquisti da instant teams (visiti i nomi che circolano in orbita giallorossa). Indiscrezioni recenti riportano di un tentativo della Roma di accaparrarsi il bomber Edinson Cavani in uscita dal Psg ma, anche qui, la veridicità della cosa è tutta da verificare anche se è chiaro che le ultime disposizioni sulla tassazione del Dl Rilancio, che riguardano anche la tassazione degli stipendi dei calciatori, possono indurci a sognare. Per ultimo abbiamo lasciato Nicolò Zaniolo che non viene considerato trattabile dalla Roma in questa  sessione di mercato; se lo sarà in futuro lo deciderà la nuova proprietà ma questo al momento non è dato sapere.

Andrea Congestri