La Regione Lazio fa marcia indietro. Colosimo: “Contagiati da Coronavirus sistemati in un albergo sulla Laurentina”

“Rivendico con orgoglio il lavoro del gruppo di FdI che ha costretto la Regione Lazio a una marcia indietro sull’apertura di una reparto Covid-19 all’interno del Centro Paraplegici di Ostia, grazie anche al sostegno di Andrea De Priamo dal Comune di Roma”. È quanto dichiara il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Chiara Colosimo.

“Dopo la nostra denuncia e soprattutto di quella del direttore del Secolo d’Italia, Storace,  infatti, l’assessorato alla Sanità ha deciso di sistemare i possibili contagiati da Coronavirus in una struttura alberghiera sulla Laurentina. Una scelta di buon senso – ribadisce Chiara Colosimo – che rende giustizia e soprattutto tranquillizza le famiglie dei gravi disabili ricoverati all’interno della struttura. Fratelli d’Italia X Municipio, con in testa il capogruppo Pietro Malara continuerà a vigilare che non ci siano colpi di coda e che la salute dei più fragili sia sempre tutelata”.