Fisco. Silvestroni: “Inaccettabile aumentare l’Iva per abbassare l’Irpef”

“L’oppressione fiscale sta uccidendo la nostra economia e distruggendo il lavoro in Italia. Per questo la priorità per Fratelli d’Italia è ridurre le tasse a tutti, con una o due aliquote Irpef e che prevedano un sostegno concreto per i figli a carico. Servono 20 miliardi per rendere strutturali le modifiche necessarie ad abbassare l’Irpef proposte dal ministro Gualtieri ma è inaccettabile che le risorse si prendano alzando l’Iva”. Lo dichiara in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Marco Silvestroni.

“Per questo è necessario cancellare subito il reddito di cittadinanza e pensare a come far ripartire  l’occupazione e il lavoro. Le tasse possono e devono essere abbassate, per farlo serve un governo coeso e compatto scelto dagli italiani con nuove elezioni e non come quello attuale litigioso su tutto: prima va a casa e meglio è”, conclude.