Industria. Produzione a -1,3%, la peggiore degli ultimi sei anni!

Quella dell’industria italiana è una vera e propria “ecatombe”. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti dall’Istat.

“I numeri sulla produzione industriale sono peggiori di qualsiasi aspettativa – spiega il presidente Carlo Rienzi –. A dicembre il calo annuo è pesantissimo e raggiunge il -4,3%, mentre la media del 2019 è la peggiore degli ultimi 6 anni, in calo al -1,3%”.

“Sulla situazione nera dell’industria pesa senza dubbio la crisi dei consumi che si registra da tempo in Italia, con gli acquisti delle famiglie sostanzialmente fermi: non a caso i beni di consumo registrano a dicembre un crollo del -0,8%, mentre rispetto al 2018 crescono appena del +0,3%”.

“Con questi numeri l’Italia non va da nessuna parte e la crisi dell’industria italiana pesa in modo drastico su Pil e occupazione – aggiunge Rienzi –. Il Governo deve intervenire e in fretta adottando misure specifiche per salvare il settore industriale e rilanciare i consumi interni, perché il calo dell’industria fa perdere competitività al paese che resta indietro rispetto al resto d’Europa”.