Ripristino vitalizi ai senatori? Meloni: “Mi auguro che questa scelta non venga fatta”

“Come Fratelli d’Italia siamo stati i primi a portare in Parlamento la battaglia per abolire le pensioni d’oro e i vitalizi. Lo abbiamo fatto con una convinzione: non ci sono cittadini di serie A e di serie B ed è compito dello Stato garantire un trattamento il più equo possibile a tutti. E che sia un dovere della politica e di chi rappresenta le Istituzioni dare l’esempio”. È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“Tanti passi in avanti sono stati fatti in questi anni e sarebbe sbagliato tornare indietro. Per questo – ribadisce la Meloni -, se il Senato della Repubblica dovesse decidere di ripristinare i vitalizi per gli ex senatori, ci troveremmo di fronte al ritorno di un privilegio fuori dalla storia e che non ha nessuna ragione d’essere. Soprattutto in un tempo nel quale si fatica a trovare lavoro e le giovani generazioni non hanno nessuna certezza di arrivare ad una pensione, figuriamoci decente. Mi auguro che in Senato prevalga il senso di responsabilità e che questa scelta non venga fatta. Gli italiani non lo perdonerebbero”.