Regionali. La Russa: “Per il Pd è una vittoria di Pirro”

“La vittoria in Emilia-Romagna del Pd e di Stefano Bonaccini a fronte dell’enorme sconfitta subita in Calabria ricorda tanto la vittoria di Pirro perché il Governo Conte pagherà duramente non solo la maggiore conflittualità con il M5S che scompare sui territori ma non ancora in Parlamento ma anche perché dovrà gestire l’area movimentista delle sardine. Senza dimenticare Renzi e soci”. Lo dichiara Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d’Italia che sottolinea come “la fortissima avanzata di FDI sia una costante al nord come al sud”.

“Come per il re dell’Epiro – conclude -, quella dell’Emilia-Romagna potrà essere una vittoria quasi peggiore di una sconfitta. Per l’appunto una ‘vittoria di Pirro'”.