Rivendevano biglietti Atac rubati, denunciati tre cinesi

Tre cittadini cinesi, una 39enne, titolare di un bar-tabacchi di via La Marmora, un 34enne e una 57enne, titolare e dipendente di un bar-tabacchi in piazzale Prenestino, vendevano biglietti Atac per l’autobus e la metro che risultavano rubati durante un furto subito, lo scorso 8 novembre, da un 44enne, operatore di acquisto e vendita di biglietti.

La vittima aveva denunciato l’episodio ai Carabinieri della Stazione Roma San Giovanni, specificando che ignoti avevano portato via un pacco contenente abbonamenti e biglietti “Atac”, del valore di 50.000 euro, custoditi nella sua autovettura, parcheggiata in via Taranto.

I Carabinieri hanno eseguito una perquisizione all’interno dei locali dei due bar tabacchi, rinvenendo 92 titoli di viaggio, poi sequestrati. Al momento i tre cittadini stranieri sono stati denunciati.