Poteri speciali a Roma? Meloni: “Il M5S ha bocciato mozione FdI e ora la Raggi cambia idea…”

“Dare centralità a Roma e prevedere per la Capitale risorse e poteri speciali è una priorità e Fratelli d’Italia è sempre stata disponibile a dare il proprio contributo per raggiungere questo obiettivo, come dimostrano le tante proposte presentate e discusse in Assemblea capitolina e in Parlamento. Oggi il sindaco Raggi dice che sta scrivendo una proposta di legge su questo tema e si auspica che le forze politiche diano una mano per arrivare ad un testo che rappresenti tutti: noi ci siamo e siamo pronti a lavorare per recuperare il tempo perso”. È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“Detto questo – prosegue -, corre l’obbligo di segnalare che la prima persona ad essere stata finora poco disponibile al confronto è proprio Virginia Raggi, che il M5S ha bocciato in Parlamento la mozione di FdI sui poteri per Roma Capitale e che ha tergiversato sulla nostra richiesta di indire una seduta straordinaria dell’Aula Giulio Cesare. Se ora l’atteggiamento è cambiato, siamo davanti ad una buona notizia. Noi siamo pronti a metterci al lavoro immediatamente per dare risposte concrete a Roma e ai romani”.