Luca Signorelli a Palazzo Caffarelli fino al 12 gennaio

Prolungata la mostra Luca Signoreli e Roma. Oblio e riscoperte, che resterà aperta ai Musei capitolini fino al 12 gennaio del prossimo anno.

Attraverso una selezione di opere di grande prestigio provenienti da collezioni italiane e straniere, i Musei Capitolini rendono omaggio a Luca Signorelli uno dei più grandi protagonisti del Rinascimento italiano.

Con circa 60 opere, molte delle quali per la prima volta esposte a Roma, l’esposizione mette in risalto il contesto storico artistico in cui avvenne il primo soggiorno romano dell’artista e offre nuove letture sul legame diretto e indiretto che si instaurò fra l’artista e Roma.