La Romanina. Rapina con sparatoria in un bar-tabacchi. Muore uno dei malviventi

Siamo alle spalle del centro commerciale La Romanina, in via Ciamarra. Sono le ore 19 di ieri quando due malviventi fanno ingresso in una tabaccheria e scoppia il putiferio.

Il tentativo di rapina si conclude con la morte di uno dei banditi, al termine di uno scontro a fuoco con il proprietario dell’esercizio commerciale.

A seguito di una colluttazione, il titolare del bar, Zu, 56 anni, sarebbe riuscito ad impadronirsi della pistola di Ennio Proietti, 69 anni, e avrebbe esploso due colpi verso di lui, ferendolo mortalmente.

Lo stesso Zu è stato poi ferito e – stando ai recenti riscontri – avrebbe subito una operazione nella notte e ora sarebbe fuori pericolo.

Ennio Proietti ed Enrico Antonelli, 58 anni, suo complice e anche lui ferito, sarebbero arrivati davanti al locale in scooter per poi entrare al suo interno armanti e con il volto coperto.

Sono attualmente in corso tutti gli accertamenti del caso, atti a far luce sulle dinamiche dell’accaduto.