Halloween, 10 milioni di italiani festeggeranno, 300 milioni di euro la spesa totale

Saranno 10 milioni gli italiani che festeggeranno la ricorrenza di Halloween, decorando la casa con zucche, trascorrendo la serata con amici o in locali, acquistando un gadget o ricorrendo a travestimenti di vario tipo.
Lo afferma il Codacons, che ricorda come già da settimane i negozi e i centri commerciali di tutta Italia abbiano allestito per l’occasione le vetrine, abbellendole con zucche, maschere e gadget di ogni tipo, e proponendo al pubblico una variegata scelta di articoli in vendita.

Da diversi anni la festa di Halloween è entrata nelle abitudini degli italiani, grazie anche alla spinta consumista dei mass media, del commercio e della grande distribuzione – spiega l’associazione –. La spesa complessiva dei cittadini sarà in linea con quella degli scorsi anni, e si attesterà attorni ai 300 milioni di euro (circa 30 euro a persona). Una festa sentita principalmente dai giovani – precisa il Codacons – visto che il 70% del giro d’affari sarà determinato da bambini e da ragazzi al di sotto dei 30 anni.
Per feste, eventi nei locali, discoteche e ristoranti si spenderanno circa 150 milioni di euro, per maschere e travestimenti 90 milioni di euro, e saranno onnipresenti zucche in qualsiasi variante (15 milioni di euro) e gadget vari (45 milioni di euro).

Proprio con riferimento a gadget e maschere di Halloween il Codacons mette in guardia dall’invasione di prodotti cinesi che, puntualmente, in questo periodo dell’anno arrivano nel nostro paese: si tratta spesso di prodotti contraffatti, privi di regolare marchio Ce e quindi pericolosi per la salute umana, che possono provocare allergie, dermatiti o intossicazioni.