CUORE GIALLOROSSO / La Roma di Petrachi prende forma: due rinnovi, una cessione e… un colpo a sorpresa

Continua l’opera di Petrachi per assicurare a Fonseca una Roma veloce e di prospettiva.

Lo smaltimento delle “scorie” del periodo Monchi prosegue con la cessione in prestito di Nzonzi al Galatasaray ; il francese sosterrò oggi le visite mediche dopo aver raggiunto nella giornata di ieri Istanbul. E mentre l’agente di Olsen attacca la dirigenza per il mancato trasferimento del suo assistito al Montpellier, il Ds giallorosso, come il più serio dei muratori, continua a costruire la Roma, un mattoncino dopo l’altro.

La trattativa per portare nella Capitale Lovren sembra in dirittura d’arrivo – sono attese novità tra oggi e domani – sulla base del prestito oneroso (circa 3 milioni) con riscatto obbligatorio (tra 15 e 16 milioni di euro).

In attesa che il giocatore del Liverpool arrivi a Roma, Petrachi porta a Trigoria Mert Cetin, centrale difensivo classe ’97 del Genclerbirligi, formazione della seconda divisione turca.

L’opera di Petrachi, insomma, prosegue dopo i due felici rinnovi di Under e Zaniolo.

Sembrano ripresi i contatti con il Cagliari per la cessione di Defrel sulla base del prestito oneroso con obbligo di riscatto e pagamento di questa ultima parte in due o più tranche.